Slide IL PRIMO VACCINO INTRADERMICO SENZA AGO CONTRO MYCOPLASMA HYOPNEUMONIAE E PCV2, TUTTO IN UNO
SCOPRI DI PIÙ

MHYOSPHERE® PCV ID ti offre:

POLMONITE ENZOOTICA SOTTO CONTROLLO:

  • Riduzione delle lesioni polmonari dovute a Mycoplasma hyopneumoniae e della loro incidenza nell’allevamento.
  • Insorgenza dell’immunità 3 settimane dopo la vaccinazione e durata dell’immunità di 23 settimane dopo la vaccinazione.

AMPIA PROTEZIONE CONTRO PCV2:

  • Il primo vaccino registrato in Europa con efficacia contro i genotipi PCV2 a, b e d.
  • Riduce la viremia, la carica virale a livello di polmoni e tessuti linfoidi e la durata del periodo viremico.
  • Riduce la diffusione nasale e fecale del virus e la durata dell’escrezione virale, a partire da 4 settimane dopo la vaccinazione.
  • Insorgenza dell’immunità 2 settimane dopo la vaccinazione e durata dell’immunità di 22 settimane dopo la vaccinazione.

SUINI PIÙ PESANTI SUL MERCATO:

  • Riduce il numero di scarti e le perdite di IMG a 6 mesi di età dovute a Mycoplasma hyopneumoniae e/o al PCV2, come osservato durante studi di campo.

MHYOSPHERE® PCV ID apporta benefici effettivi:

BENEFICI IMMEDIATI

Non occorre miscelare.

Nessun rischio di contaminazione dovuto al processo.

Consente di risparmiare tempo e lavoro.

Meno iniezioni.

Minor stress da maneggiamento, con conseguente miglioramento del benessere degli animali.

Consente di risparmiare tempo e lavoro.

RISULTATO:

TEMPO RISPARMIATO E PRODUTTIVITÀ MIGLIORATA.

BENEFICI DELLA SOMMINISTRAZIONE PER VIA INTRADERMICA

Biosicurezza

Riduce il rischio di trasmissione di malattia iatrogena tra suini.

Benessere degli animali

Meno dolore e stress, con conseguente miglioramento delle condizioni di benessere degli animali.

Risposta immunitaria

Elevata concentrazione di cellule dendritiche nel derma, con conseguente miglioramento della risposta immunitaria.

Riduce l’interferenza dell’immunità materna.

Sicurezza del cibo e valore delle carcasse

Evita il rischio di aghi rotti.

Nessun rischio di danno al tessuto muscolare e riduzione del rischio di formazione di ascessi.

RISULTATO:

UN'ALTERNATIVA PER RIDURRE L'USO DEGLI ANTIMICROBICI E MIGLIORARE LA PRODUTTIVITÀ.